“E’ stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino trionfa ai David

featured 1604196
featured 1604196

Roma, 4 mag. (askanews) – E’ Paolo Sorrentino il trionfatore della 67esima edizione dei David di Donatello, i premi più importanti del cinema italiano, consegnati in una grande cerimonia a Cinecittà. “È stata la mano di Dio”, l’opera più più personale del regista premio Oscar, ha vinto il David come miglior film, miglior regia, per la migliore attrice non protagonista, Teresa Saponangelo, il David Giovani e quello per la miglior fotografia, ex aequo con un altro film che quest’anno ha ottenuto molti premi, “Freaks out”. L’originale opera di Gabriele Mainetti è stata infatti premiata con i David anche al miglior produttore e con molti premi cosiddetti tecnici: per la scenografia, il trucco, le acconciature, gli effetti visivi.

Per quanto riguarda le interpretazioni è la giovanissima Swamy Rotolo la vincitrice del David come migliore attrice protagonista per “A Chiara” di Jonas Carpignano.

Il miglior attore invece è Silvio Orlando, che ha ottenuto il premio grazie al suo ruolo in “Ariaferma”. Al film di Leonardo Di Costanzo, interamente ambientato in un carcere, è andato anche il David per la miglior sceneggiatura originale.

Monica Zappelli e Donatella Di Pietrantonio hanno avuto invece quello per la sceneggiatura non originale per “L’arminuta”.

Un’altra donna, Laura Samani, ha vinto invece per il miglior esordio alla regia con “Piccolo corpo”.

L’altro film favorito alla viglia, “Qui rido io” di Mario Martone, ha ottenuto i premi per i migliori costumi e il miglior attore non protagonista, Eduardo Scarpetta.

“Ennio”, tributo di Giuseppe Tornatore a Morricone, ha ottenuto i David per il miglior documentario, per il montaggio e il miglior suono. Infine per quanto riguarda la musica il miglior compositore è Nicola Piovani per “I fratelli De Filippo” di Sergio Rubini e Manuel Agnelli vince per la canzone originale,”La Profondità Degli Abissi”, scritta per il film “Diabolik”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli