Easyjet: più voli tra Italia e Regno Unito dopo allentamento misure Covid

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 9 lug. (Adnkronos) – In seguito all’annuncio dell'atteso alleggerimento delle misure precauzionali anti Covid per chi viaggia fra il Regno Unito e l'Italia, EasyJet incrementerà i collegamenti da 7 aeroporti italiani verso Londra Gatwick e Bristol. Lo fa sapere la compagnia.

"Sono stati aggiunti oltre 5mila posti tra l'Italia e gli aeroporti di Londra Gatwick e Bristol. La maggior parte della disponibilità aggiuntiva riguarda alcune tra le destinazioni italiane preferite dagli inglesi, come Roma e Pisa. Ma nuove frequenze sono state aggiunte anche sulle rotte tra Londra Gatwick e Napoli, Venezia, Bari, Palermo e Catania", spiega una nota.

EasyJet espande anche il proprio network di destinazioni raggiungibili dall’aeroporto di Milano Bergamo, mettendo oggi in vendita due nuovi collegamenti internazionali verso gli aeroporti di Parigi Charles de Gaulle e Amsterdam Schipol. A partire dal 6 settembre 2021, la compagnia volerà verso Amsterdam con tre frequenze a settimana, il lunedì, il venerdì e la domenica, e verso Parigi con quattro frequenze, il lunedì, il giovedì, il venerdì e la domenica. Con l’aggiunta di queste nuove rotte, salgono dunque a 4 le destinazioni nazionali e internazionali raggiungibili dall’aeroporto di Milano Bergamo con voli easyJet, per un totale di 70 rotte nazionali e internazionali con cui la compagnia collega la Lombardia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli