Ebbene sì, per la royal family esiste un protocollo anche per indossare il profumo

Di Carlotta Gaia Tosoni
·4 minuto per la lettura
Photo credit: Tim Graham - Getty Images
Photo credit: Tim Graham - Getty Images

From ELLE

L’etichetta reale è molto rigida, si sa: i membri della famiglia di Sua Maestà devono seguire moltissime regole di comportamento che non ammettono deroghe. Non tutti le accettano con gioia, infatti, è risaputo che Meghan sia stata da subito insofferente al protocollo, uno dei motivi che ha contribuito all'allontanamento di lei e Harry da Londra. Ovviamente, anche l’aspetto dei royal è regolato nei minimi dettagli (sapevate che non possono indossare smalto dai colori accesi?), compreso il profumo: è caldamente sconsigliato portarlo in occasione degli appuntamenti ufficiali. A svelarlo è stata Myka Meier, esperta e docente di buone maniere, fondatrice di Beaumont Etiquette, la cui formazione è stata curata niente meno da un membro del personale domestico della Regina Elisabetta. Meier ha spiegato che una fragranza particolarmente riconoscibile potrebbe infastidire le personalità che andrebbero a incontrare: un incidente decisamente sconveniente e poco aristocratico.

Tutto un altro discorso per il tempo libero: quando non si partecipa a un evento ufficiale o formale, è (quasi) tutto concesso. Kate e Meghan, due icone di stile molto seguite, sono copiatissime anche per quanto riguarda il profumo. Vi starete chiedendo come facciamo a conoscere quale profumo ama portare Kate Middleton. Come spesso accade quando si parla dei reali britannici, la curiosità è tanta così come i super appassionati e gli immancabili ben informati, più o meno affidabili. What Kate Wore è il sito che passa al microscopio ogni abitudine e gusto della Duchessa di Cambridge, preferenze olfattive incluse, of course. La fondatrice Susan Kelly ha svelato che per il giorno del suo matrimonio, Kate ha scelto White Gardenia Petals della piccola maison britannica Illuminum. Ovviamente, sold out nel giro di pochissimo tempo subito dopo le nozze reali. Floreale, con note di cocco, ylang ylang, gelsomino e mughetto, è particolarmente delicato ed elegante.

La moglie di William, però, sappiamo anche essere un grande fan di Jo Malone: le sue fragranze preferite sono Orange Blossom, Grapefruit e Lime, Basil e Mandarin, tanto da scegliere le relative candele per il giorno del suo matrimonio. Un’idea da copiare se amate un’atmosfera floreale e fruttata. Chi ha avuto l’onore di incontrare Kate, racconta che porta profumi freschi ma al tempo stesso fragranti, che raccontano molto di lei. Per quanto riguarda Meghan, abbiamo sicuramente molte più informazioni. D'altronde ha lavorato per anni come attrice, concedendo parecchie interviste e curando lei stessa un blog personale. Già nel 2016 raccontava l'importanza che ha per lei il profumo: quando si accorge di essere uscita di casa senza le sue essenze preferite, torna subito indietro per spruzzarsene una dose generosa. Come non capirla!

Notizie più precise le abbiamo però grazie al sito What Meghan Wore, creato sulla falsariga di quello dedicato alla cognata. La fondatrice Susan Courter ha raccontato che il giorno del matrimonio con il principe Harry, la Markle ha indossato una fragranza creata su misura per lei dai profumieri ufficiali della regina, ovvero quelli di Floris London. Grazie a un bouquet che ricordava la brezza marina, realizzato con un mix di bergamotto, zenzero, fiori d'arancio e tè verde, la duchessa di Sussex ha ottenuto un profumo fresco e vivace, proprio come lei. In questo caso, però, c’è una brutta notizia per la fan di Meghan: non è possibile acquistarlo poiché è stato creato esclusivamente per quell'occasione. La scelta per tutti i giorni ricade invece su Wood Sage & Sea Salt di Jo Malone, floreale ma speziato, un ottimo riassunto olfattivo della sua personalità. Le piacciono molto anche Wild Bluebell dello stesso marchio e Bvlgari BLV II.

Se le mogli di William ed Harry sono le icone contemporanee della Corona inglese e sono “osservate speciali”, non sono state da meno in passato anche altre donne della famiglia reale, su tutte Diana e la regina. Tutti sanno che Lady D il giorno del suo iconico matrimonio indossò Quelques Fleurs L’Original di Houbigant, reso preziosissimo dai 15.000 fiori utilizzati per realizzarlo. Un altro che l’amatissima principessa amò molto, come ha rivelato l’ex maggiordomo Paul Burrell, è stato 24 Faubourg di Hermès. Trés chic. La regina Elisabetta, invece, indossa da praticamente tutta la vita lo stesso profumo. Seppure la sua riservatezza sia proverbiale, sappiamo che dal giorno delle nozze porta White Rose di Floris, maison nei secoli fedele alla Corona, a base di rosa, iris, violetta e gelsomino. Essere una principessa (o una regina) non è semplice come ci si immagina: ci sono tanti vantaggi ma anche tante regole da rispettare, anche nelle scelte personali.

L'insegnamento chic che però ci dà la Casa reale è quello di non esagerare con fragranze troppo forti e permeanti, perché potrebbero infastidire chi ci circonda. In compenso, non dobbiamo rinunciare a esprimere la nostra personalità tramite il profumo, ancora meglio se personalizzato. Quindi, via libera a quelle note che sanno raccontare di noi in maniera discreta ma che lascia il segno.