Ebola, Unicef: 1380 bambini orfani o non accompagnati in Congo

Mpd

Roma, 13 ago. (askanews) - Il numero di bambini della Repubblica Democratica del Congo (RDC) rimasti orfani o non accompagnati a causa dell'epidemia di Ebola è più che raddoppiato da aprile, richiedendo un rapido aumento delle cure specialistiche nelle province dell'Ituri e del Nord Kivu colpite dall'Ebola. L'UNICEF e i partner hanno registrato 1.380 orfani, bambini che hanno perso uno o entrambi i genitori a causa dell'Ebola, dall'inizio dell'epidemia poco più di un anno fa. In questo stesso periodo, 2.469 bambini sono stati separati dai genitori o da chi si prende cura di loro - o sono rimasti soli mentre gli adulti vengono sottoposti a screening e trattamento, o isolati perché sono stati in contatto con qualcuno colpito da Ebola.

(Segue)