Eccellenza, Alcione sconfitto dal Pavia: il gol di Orlandi non basta

eccellenza alcione pavia

Nuova sconfitta nel girone A di Eccellenza per l’Alcione contro il Pavia. È il secondo ko consecutivo dopo il tracollo nel big match della scorsa giornata contro Busto 81. La squadra milanese esce senza punti dal campo del Pavia 1911 e si ritrova fuori dalla zona playoff.

Eccellenza, Alcione-Pavia: il match

Si prospettava una sfida agguerrita in territorio pavese: ad attendere l’Alcione, una formazione reduce da un brutto pareggio contro l’ultima in classifica. E forse proprio per questo i ragazzi arancioblu hanno preso il confronto sottogamba: dopo soli 8′ di gara, i padroni di casa passano in vantaggio e mettono subito le cose in chiaro. La rete di De Sagastizabal scuote l’Alcione che si riversa in avanti alla ricerca del pareggio.

Il gol dell’1 a 1 arriva su rigore al 5′ della ripresa, ancora una volta grazie a capitan Orlandi. Ma il Pavia 1911 non ci sta, vuole riscattarsi davanti ai suoi tifosi. Così, giunti a metà della seconda frazione, Lizzio mette la firma che regala i 3 punti ai pavesi. La sconfitta dell’Alcione determina anche il controsorpasso in classifica da parte degli avversari che costringe ora la squadra milanese fuori dalla zona playoff.

È un periodo no per i ragazzi di mister Berti, che hanno perso entrambi gli ultimi due scontri diretti. La squadra è chiamata alla riscossa nella prossima giornata. Alcione Milano ospiterà Fenegrò, ultima in classifica ma proveniente da un paio di risultati positivi. Guidati dall’immancabile Orlandi, giunto alla quinta segnatura stagionale, i milanesi sono pronti a risalire la china.