Eccellenza, il derby milanese tra Settimo e Alcione termina in parità

eccellenza settimo alcione

Settimo Milanese e Alcione Calcio si sono presentate al derby del girone A di Eccellenza con umori opposti. Se i padroni di casa non trovavano il successo da cinque partite consecutive, gli ospiti venivano dal largo successo contro Fenegrò. Eppure, l’andamento del match ha contraddetto le aspettative.

Eccellenza, Settimo – Alcione: il derby di Milano finisce in pareggio

Il punto ottenuto dalle due contendenti sorride decisamente agli arancioblu, in quanto sofferto e arrivato allo scadere. Settimo, invece, non può ritenersi soddisfatto. La partita è infatti prevalentemente nelle mani dei locali che costruiscono buone trame ma, complice la sfortuna, non riescono a sbloccare il risultato. Becchi colpisce il palo da fuori e Anelli centra la traversa di testa, mentre il portiere dell’Alcione vola sulla punizione di Coppini.

Gli ospiti provano a rispondere con Martinoia e Zingari ma non riescono mai a creare occasioni significative. Nella ripresa, finalmente, arrivano i gol: Settimo trova il vantaggio con un colpo di testa di Tommassone sull’errore in uscita alta di Fertinese; Alcione si riversa in avanti alla ricerca del pareggio ma il pallone sbatte due volte sulla traversa nella stessa azione.

Nel finale, forse immeritatamente, il migliore degli arancioblu Martinoia sfrutta un pallone vagante e in mischia firma il gol del pareggio. Il risultato permette a entrambe le squadre di mantenere le medesime posizioni in classifica: quarto posto per l’Alcione, ottavo per il Settimo. La prossima giornata vedrà i biancorossi impegnati sul campo del Calvairate in un nuovo derby dalle tinte milanesi; sfida d’alta classifica invece per l’Alcione, ospite della Rhodense.