Ecco la Barbie versione... scheletro

PEDRO PARDO/AFP/Getty Images

Nasce la nuova Barbie ispirata al "Dìa de los Muertos", la tradizionale festa messicana dedicata ai morti. La bambola, presentata dalla Mattel a Città del Messico, incarna il personaggio di Catrina, scheletro femminile vestito con ricchi abiti colorati, diventato simbolo della cultura popolare locale.

Il personaggio è stato creato nel 1912 dal caricaturista messicano e diventò poi popolare grazie a un affresco del pittore messicano Diego Rivera (1886-1957), risalente al 1947, intitolato 'Sueño de una tarde dominical en la Alameda Central'.

Cristina Lorenzo, rappresentante di Mattel, ha spiegato: "Alla fine quello che vogliamo rappresentare è questo, una tradizione messicana molto importante e l'amore che ci trasmette".

Questa edizione speciale di Barbie, che costa 1.750 pesos messicani, è l'ultima versione della nota bambola Mattel che nel corso degli anni ha vestito i panni dei personaggi più disparati: dalla donna d'affari all'astronauta, passando per la cantante rock.