Ecco la ‘superluna del cervo’ la più grande dell’anno: i colori e le sfumature sono affascinanti

Ha incantato tutti la “luna del cervo”, la superluna più grande del 2022.

Il nome proviene dall’almanacco dei contadini, un libro pubblicato per la prima volta nel 1972 che contiene mappe di semina, previsioni del tempo, dati astronomici, ricette e articoli. L’almanacco elenca i nomi che sono stati dati alle lune piene dalle tribù dei nativi americani.

Le Superlune sono caratterizzate da lune piene la cui orbita è vicina alla Terra, facendole apparire più grandi e luminose.

La luna del cervo è chiamata così perché nel mese di luglio le corna dei cervi maschi raggiungono la loro massima crescita.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli