"Ecco i Paesi senza Coronavirus", su giornali Gb consigli di viaggio

webinfo@adnkronos.com

Con la pandemia del coronavirus che si allarga ogni giorno di più anche in aree finora ancora non raggiunte dal virus, come quelle dell'Africa e dell'America Latina, spesso a causa di viaggiatori provenienti dall'Europa, due giornali britannici pubblicano nelle loro sezioni travel dei quanto mai fuori luogo consigli di viaggi per destinazioni dove al momento non si registrano contagi.  

"12 bei Paesi senza coronovirus", titola The Telegraph nella sua sezione viaggi sottolineando come "il coronavirus lascia molte destinazioni turistiche fuori gioco". La lista comprende molti Paesi africani - Namibia, Madagascar, Mozambico, Etiopia, Botswana, Tanzania - America Latina - Uruguay, Nicaragua - ma anche Asia - Laos, Uzbekistan, Tajikistan - e la Groenlandia.  

Anche The Sun appare preoccupato del "limbo in cui si trovano le vacanze dei britannici a causa del grande numero di Paesi colpiti dal coronavirus".  

"Con tutti i viaggi in Italia vietati e nuovi casi riportati in Turchia e Spagna, ora vi spieghiamo dove potete andare che non ci sono notizie di coronavirus", scrive pubblicando una mappa dei nove destinazioni turistiche amata dagli holidaymakers britannici dove non ci sono stati ancora contagi.  

Tra questi, Capo Verde, Barbados, Madeira, Azzorre,Bermuda, Isola di Man. Inserisce anche le isole greche di Mykonos, Corfù e Santorini dove, a differenza della terraferma greca, non si sono registrati ancora casi. Ma poi cita un esperto che afferma che "se posti come Santorini, Mykonos o altre isole verranno colpite, sarà un incubo, il mercato per il Mediterraneo è praticamente crollato".