Ecuador, Amnesty: arresti di massa sotto lo stato d'emergenza -3-

red/Mgi

Roma, 11 ott. (askanews) - Secondo il ministro dell'Economia, si tratta di misure necessarie per accedere a un credito di oltre quattro miliardi di dollari da parte del Fondo monetario internazionale, che ha apprezzato queste "riforme che miglioreranno la sostenibilità dell'economia del paese".

Non è la prima volta che il governo ecuadoriano proclama lo stato d'emergenza a seguito di proteste contro le misure economiche. Nel 1998 la Corte interamericana dei diritti umani aveva condannato l'Ecuador in quanto tale provvedimento violava gli obblighi sui diritti umani dell'Ecuador.