Ecuador, nuove proteste violente a Quito: polizia spara lacrimogeni -2-

Coa

Roma, 12 ott. (askanews) - Secondo un testimone contattato dalla Reuters, un manifestante ha lanciato una bomba Molotov contro gli agenti anti-sommossa. Gli scontri sono scoppiati prima dell'inizio programmato della manifestazione per chiedere a Moreno di abrogare una legge approvata la scorsa settimana che pone fine a un sussidio per il carburante: una decisione, quella del presidente, che rientra nel quadro dei suoi sforzi per frenare il deficit fiscale dopo aver firmato un accordo di prestito di 4,2 miliardi di dollari con il Fondo monetario internazionale.

Moreno, fino ad ora, si è sempre opposto alle richieste di abrogare la legge, mentre gli organizzatori delle proteste hanno respinto la sua proposta di colloqui diretti come tentativo di dividere i gruppi indigeni che, negli ultimi giorni, si sono messi a capo delle manifestazioni.