Ecuador, presidente: Correa e Maduro sono a capo della rivolta

Coa

Roma, 13 ott. (askanews) - Il presidente dell'Ecuador Lenin Moreno ha accusato il suo predecessore Rafael Correa e il presidente venezuelano Nicolas Maduro di "guidare" le manifestazioni violente a Quito, all'indomani dell'attacco a edifici governativi e uffici dei media locali.

"Forze oscure, legate alla delinquenza politica organizzata e guidate da Correa e Maduro, con la complicità di narco-terrorismo, bande criminali, violenti cittadini stranieri, hanno causato una violenza mai vista prima" in Ecuador, ha detto Moreno in un intervento televisivo. (Segue)