Edifici sostenibili, Milano è tra le prime cinque città d’Europa

edifici sostenibili milano

Milano entra ancora una volta nella ristretta cerchia dell’eccellenza europea: dopo i dati positivi sul Pil e sull’applicazione della tecnologia alla democrazia cittadina tramite una piattaforma digitale, lo ha fatto anche per il numero degli edifici sostenibili sul suo territorio. Il riconoscimento è arrivato dal GBCI, il Green Business Certification Inc., organizzazione che si occupa di certificare, a livello globale, prestazioni e pratiche in campo ambientale.

Edifici sostenibili a Milano

Nella top five europea c’è anche il capoluogo lombardo, insieme a Madrid, Stoccolma, Francoforte e Istanbul. Sono 80 gli edifici sostenibili certificati nella città di Milano secondo i criteri del Leed, il Leadership in Energy and Environment Design, il sistema di valutazione creato dalll’USGBC (l’associazione U.S. Green Building Council). Il sistema è attualmente diffuso il 172 Paesi, attivamente impegnati nella riduzione delle emissioni di carbonio e, in generale, dell’impatto ambientale.

Agli 80 edifici censiti si aggiungono altri 130 progetti green attualmente in fase di sviluppo. L’esperienza di Milano è “un esempio e un modello non solo per l’Italia, ma per il resto dell’Europa. Dimostra che gli edifici sostenibili e performanti sono alla nostra portata”, ha commentato Mahesh Ramanujam, presidente e CEO di USGBC e GBCI. “Impegnandoci in pratiche che riducono il nostro impatto sull’ambiente e dando priorità alla nostra salute, possiamo creare un migliore standard di vita per ogni persona”.

Il Piano di Governo del Territorio

“Lo sviluppo urbanistico delle città non può prescindere dalla qualità dell’edificato in termini di sostenibilità”, ha sottolineato Pierfrancesco Maran, assessore all’Urbanistica. Il riconoscimento di GBCI rappresenta un “ulteriore stimolo a fare sempre meglio e di più”, proseguendo con quanto già inaugurato con il Piano di Governo del Territorio, che “introduce l’obbligo, per le nuove costruzioni, di essere carbon natural. Allo scalo Greco tra pochi anni avremo il primo quartiere di social housing in Italia totalmente a zero emissioni di CO2“.