Edilizia, De Luca: legge Campania non prevede condoni

Mau

Roma, 12 ago. (askanews) - "In relazione al dibattito che si è aperto sul condono edilizio e sul cosiddetto 'abuso di necessità', trovo riferimenti ad una legge della Campania del tutto campati in aria. Il Governo ha impugnato tale legge non nel merito, ma sollevando un problema di 'competenza' sulla materia, ritenuta esclusivamente statale. Su questo deciderà la Consulta". Lo afferma, con una nota, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, aggiungendo: "Ma mi interessa chiarire nel merito, rispetto a un clamoroso capovolgimento della realtà. La nostra legge è rigorosamente contro ogni abusivismo, e non prevede né sanatorie né condoni (che riguardano peraltro la competenza nazionale e parlamentare)". "La legge campana - spiega De Luca - sostiene la 'non sanabilità' per nessuna ragione per quattro categorie di abuso: 1) Costruzioni realizzate da imprese camorristiche; 2) Costruzioni in zona con vincolo ambientale 3) Costruzioni realizzate in zone idrogeologicamente pericolose; 4) Costruzioni realizzate da chi è già in possesso di un alloggio". (Segue)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità