Edilizia sostenibile alla COP26, c’è lo studio Mario Cucinella

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 26 ott. (askanews) - MC A - Mario Cucinella Architects partecipa a COP26, la conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici del 2021 che si terrà a Glasgow dal 31 ottobre al 12 novembre. Lo Studio è presente a COP26 con il progetto TECLA che sarà esposto nella mostra virtuale Build Better Now, e come unica realtà di progettazione italiana insieme all'organizzazione ALA - Assorchitetti, firmataria di "1,5°C COP26, Communiqué" di Architecture 2030, una lettera aperta ai governi che dimostra l'impegno delle aziende e delle organizzazioni a rispettare il piano dell'abbassamento di 1,5°C dell'accordo di Parigi e chiede ai governi di fare lo stesso.

TECLA - Technology and Clay il primo modello innovativo di abitazione ecosostenibile stampato in 3D interamente in terra cruda locale progettato da MC A - Mario Cucinella Architects e WASP - World's Advanced Saving, è tra i 17 progetti globali che saranno presenti al Build Better Now, la mostra virtuale che si terrà durante il vertice sul clima COP26. La mostra, realizzata con il supporto di oltre 100 realtà attive nel settore dell'ambiente del costruito, racconta le 17 soluzioni più innovative da tutto il mondo per mettere in evidenza il ruolo che edifici e città possono svolgere nell'affrontare le emergenze ecologiche e quella climatica, per supportare la transizione globale verso lo zero netto di impatto ambientale.

Nato in Italia, TECLA - Technology and Clay è un innovativo modello circolare di abitazione in cui confluiscono le ricerche sulle pratiche costruttive vernacolari, lo studio del clima e dei principi bioclimatici, l'uso di materiali naturali e locali. È un progetto a emissioni quasi zero, il suo involucro e l'utilizzo di un materiale totalmente locale, l'argilla, ha permesso di ridurre sprechi e scarti. L'argilla viene scavata, modellata, abitata e, una volta che non serve più, può semplicemente tornare al suolo, in un ciclo virtualmente infinito che non lascia traccia sul pianeta. Le pareti hanno una curvatura organica simile a una grotta e forniscono stabilità strutturale, ma fungono anche da barriera termica. Il prototipo può essere costruito in diversi ambienti e può adattare la sua forma e struttura al clima e alla latitudine.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli