Editoria, Fico: solidarietà ai giornalisti Askanews

Luc

Roma, 9 dic. (askanews) - "Anche da parte mia tutta la solidarietà ai lavoratori di Askanews: spero che si riescano a risolvere i problemi che stanno vivendo". Lo ha detto il presidente della Camera, Roberto Fico, durante il tradizionale scambio di saluti natalizio con la Stampa parlamentare. "La libertà di informazione - ha proseguito - è un faro previsto dall'articolo 21 della nostra Costituzione, va applicata sempre e comunuqe ancora di più quando tanti giornalisti sono minacciati dalle mafie. Massima solidarietà e attenzione verso tutto il mondo dell'informazione e vedremo se il Parlamento saprà dare risposte sul modo in cui si può sostenere l'editoria".

Nel suo intervento iniziale il presidente della associazione stampa parlamentare, Marco Di Fonzo, ha ricordato: "Nelle ultime settimane il governo ha annunciato novità, la volontà di sostenere il settore dell'editoria anche rivedendo scelte recenti di senso contrario. In attesa di conoscerle viviamo nuovi ulteriori casi di ridimensionamento, licenziamento, trasferimenti da Roma: penso ai colleghi di News Mediaset, del Giornale, delle testate di poligrafici editoriale, ai giornalisti dell'agenzia Askanews riuniti di nuovo in queste ore in assemblea alle prese con un piano di tagli dopo lunghi anni di sacrifici. È in ballo la tutela dei posti di lavoro e intrecciata ad essa la garanzia del pluralismo e la qualità dell'informazione. Lanciamo un appello condiviso affinché tutti gli attori coinvolti facciano il massimo per dare corpo a valori della Costituzione tanto più decisivi in questa difficile fase".