Editoria: Moles, 'con direttiva copyright affermato principio sacrosanto equo compenso'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 30 mag.(Adnkronos) – Con la direttiva sul copyright "quello che innanzitutto abbiamo voluto è di affermare un principio che io ritengo sacrosanto, e cioè il diritto a ricevere un equo compenso per un prodotto editoriale. Che, tra l'altro, io chiamerei 'giusto' compenso". Lo ha detto Giuseppe Moles, sottosegretario alla presidenza del consiglio con delega all'informazione ed editoria, intervenendo al convegno "Il nuovo diritto connesso degli editori nella direttiva copyright (2019/790)", a Milano.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli