Effetto Ancelotti sul Napoli: spuntano Pirlo e Vidal

Arturo Vidal è il sogno di Ancelotti per iniziare al meglio l'avventura al Napoli. Pirlo intanto non chiude con l'Italia e diventa una possibilità.

La strada sembra ormai tracciata: al netto di sorprese e ripensamenti, Carlo Ancelotti sarà il prossimo allenatore del Napoli. Nella giornata di ieri vi abbiamo raccontanto il lungo incontro tra l'ex allenatore del Bayern Monaco ed il presidente Aurelio De Laurentiis.

A cosa ha portato questo incontro? Ad un accordo totale praticamente su tutto. Secondo la 'Gazzetta dello Sport', nella stretta di mano tra il patron azzurro e l’allenatore emiliano c’è un’intesa per un contratto biennale (con opzione del terzo) da circa 6,5 milioni netti a stagione. Uno sforzo notevole quello di De Laurentiis.

La presenza di Carlo Ancelotti sul Napoli, sulla scia di quello che successe già con Benitez, porterà probabilmente qualche giocatore di livello europeo tra il club azzurro. Il popolo sogna in grande e Ancelotti vorrebbe un regalo di benvenuto: Arturo Vidal

Soprattutto se Hamsik dovesse andare via davvero, il Napoli ha bisogno di un centrocampista di spessore. Il cileno, legato al Bayern per un solo anno, potrebbe seguire il suo ex allenatore e tornare in Italia. 

Il costo del cartellino non sarebbe esagerato, ma Arturo Vidal vanta un ingaggio intorno agli 8 milioni di euro netti, cosa che per De Laurentiis non sarebbe proprio agevole da fare dopo l'ingaggio pesante promesso proprio ad Ancelotti.

Ma ci sarebbe di più per il Napoli. Ancelotti potrebbe avere nel suo staff anche Andrea Pirlo. Secondo quanto riportato da 'Il Giornale', della candidatura dell'ex centrocampista del Milan con la Nazionale Italiana si è persa traccia, tanto che lo stesso interessato, reduce dalla serata di San Siro lunedì notte, ha dichiarato "Adesso andrò in vacanza". Come a far intuire che il proposito di lavorare con lo staff di Mancini è stato accantonato.

Magari potrebbe seguire proprio Ancelotti a Napoli, formando uno staff che farebbe sognare tutta la città, per blasone, ambizione e capacità. Vedremo.