Effetto #choosy sul web, ennesima pioggia di critiche sulla Fornero

Roma, 23 ott. (LaPresse) - Monta la polemica via web dopo le ultime parole pronunciate dal ministro del lavoro Elsa Fornero. La vetrina di twitter è letteralmente invasa dalle risposte alla ministra del Lavoro, che di recente ha invitato i giovani a 'essere meno schizzinosi' nella scelta del primo posto di lavoro, usando l'inglesismo 'choosy'. Sulla piattaforma tumblr, che raggruppa migliaia di blogeer, è già nato un tumlbelog dal nome 'Choosy sarai tu' che ricapitola la vicenda, pubblica a mezzo foto le lettere di risposta al ministro del lavoro e invita i neolavoratori a inviare i propri scatti all'indirizzo choosysaraitu@gmail.com.

I commenti su twitter scelgono l'ironia per controbattere alle parole della Fornero. Alcuni spiegano in 140 caratteri le propria esperienze lavorative. "Curriculum: lavapiatti, aiutocuoco, cameriere, volantinaggi, raccolta agricola, segretario, call center - scrive un utente di twitter che poi precisa- Laurea in Psicologia". Anche alcuni giornalisti hanno partecipato al dibattito. Il tweet di Alessandro Robecchi, redattore del Manifesto, che invoca le dimissioni immediate della ministra, ha ricevuto 200 retweet. Controcorrente il giornalista della Zanzara, Giuseppe Cruciani, che twitta "#Fornero ha perfettamente ragione. Al 200 per cento. E #choosy è pure poco". Ma nessuno ha scelto di retwittarlo.

Ricerca

Le notizie del giorno