Egitto, Al Sisi concede terreno per ospedale 'Bambino Gesù del Cairo'

(Adnkronos) - Il Presidente della Repubblica Araba d'Egitto Abdel Fattah Al-Sisi ha deciso di concedere all'Associazione "Bambino Gesù del Cairo" un terreno su cui edificare l'Ospedale Bambino Gesù del Cairo, che costituisce uno dei due progetti, insieme alla Casa di accoglienza "Oasi della Pietà", che Monsignor Gaid Yoannis, presidente dell'associazione, già Segretario personale di Papa Francesco, nonché Membro dell'Alto Comitato per la Fratellanza Umana, sta realizzando in Egitto, in adesione ai contenuti del Documento sulla "Fratellanza Umana per la Pace e la Convivenza Comune", sottoscritto ad Abu Dadhi il 4 febbraio 2019 da Bergoglio e dal Grande Imam di Al-Azhar Ahmad Al-Tayyib. Al Sisi, si legge in una nota, "ha espresso, in tal modo, il suo apprezzamento all’Associazione Bambino Gesù del Cairo per il suo impegno umanitario a favore dei malati e dei bisognosi".

Il terreno concesso è ubicato nella Città del Cairo, nella zona denominata 'Nuova Capitale Amministrativa', che accoglierà un bacino di popolazione pari a circa 5 milioni di persone nella prima fase di urbanizzazione della zona, per raggiungere, successivamente, la quota di circa sette milioni di abitanti. L’Associazione opera in Egitto attraverso la "Fondazione della Fratellanza Umana", entrambe fondate in adesione ai contenuti del "Documento sulla Fratellanza Umana per la Pace Mondiale e la Convivenza Comune", presiedute da Monsignor Gaid Yoannis. "Sua Beatitudine Ibrahim Isaak, Patriarca della Chiesa Copto Cattolica in Egitto, ha espresso la sua gratitudine al Presidente della Repubblica per aver concesso il terreno a questo importante progetto a favore dei bambini ammalati", si legge ancora nella nota.

L'Ospedale Bambino Gesù del Cairo fa riferimento in materia sanitaria all'Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, il più grande Policlinico e Centro di ricerca pediatrico in Europa, punto di riferimento per la salute di bambini e di ragazzi. Il personale medico del Bambino Gesù del Cairo sarà in possesso di professionalità specifiche, di elevato livello, affinché siano garantite le migliori cure a tutti quei bambini ai quali manca l'adeguata e necessaria assistenza medica.