Egitto, Amnesty: ricorso a misure arbitrarie su ex detenuti -5-

Dmo/Red

Roma, 23 lug. (askanews) - L'attivista politico "Ahmad" (non è il suo vero nome) ha denunciato che durante le ore notturne gli agenti di polizia lo hanno ripetutamente minacciato e cercato di farlo diventare un informatore. Ai suoi continui rifiuti è stato picchiato e minacciato di essere torturato con l'elettricità e si è visto rinnovare più e più volte la misura cautelare.

Tra gli altri attivisti politici sottoposti a questi provvedimenti figurano Alaa Abed El-Fattah, programmatore 38enne e protagonista della "rivoluzione del 25 gennaio", e due co-fondatori del Movimento 6 aprile, Ahmad Maher e Mohamed Adel.

Quest'ultimo è stato nuovamente condannato per aver portato avanti il suo attivismo e aver pubblicato testi sui social media mentre trascorreva le notti in una stazione di polizia.

(Segue)