Egitto: Fedeli, 'Governo agisca in fretta per tutelare Zaki'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 23 ago. (Adnkronos) – “Per l’ennesima volta la custodia cautelare in carcere di Patrick Zaki è stata rinnovata. Uno stillicidio repressivo e illegale che sembra non avere fine. Adesso basta!”. Lo afferma la capogruppo Pd in commissione Diritti umani del Senato, Valeria Fedeli.

“Nei mesi scorsi abbiamo votato una mozione per il riconoscimento della cittadinanza italiana al giovane egiziano studente all’università di Bologna e per il ricorso, come strumento concreto, all’articolo 30 della Convenzione Onu contro la tortura. Il governo agisca in fretta. Lo faccia per Patrick ma anche per i valori di democrazia, giustizia e di rispetto dei diritti umani nei quali l’Italia si riconosce”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli