Egitto, invasione di scorpioni: 3 morti e 450 feriti

·1 minuto per la lettura

Una vera e propria invasione di scorpioni velenosi ad Assuan, città nel sud dell'Egitto, dove tre persone sono morte e almeno 450 persone sono rimaste ferite. Ad Assuan, nota per essere uno dei luoghi più aridi della Terra, si è verificato un forte temporale con grandine che ha appunto favorito l'arrivo in massa degli scorpioni. Lo riporta Middle East Eye spiegando che il governatore di Assuan, Ashraf Attia, ha imposto restrizioni temporanee alla circolazione e chiuso le scuole, mentre gli ospedali sono in allerta. Ai cittadini è stato suggerito di restare in casa e di evitare le zone dove ci sono alberi e dove potrebbe essere maggiore la concentrazione degli aracnidi velenosi.

L'Autorità meteorologica egiziana dice di aspettarsi che le piogge intermittenti continuino nei prossimi giorni in molte parti del Sinai meridionale e dell'Egitto meridionale, comprese città come Minya, Assiut, Sohag e Luxor.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli