Egitto, le luci a Giza si spengono per risparmiare energia

featured 1642927
featured 1642927

Roma, 29 ago. (askanews) – Numerose strade a Giza, a circa 20 chilometri a sud-ovest dalla capitale egiziana Il Cairo, sono al buio per far fronte alla crisi economica provocata dalla guerra in Ucraina. Per compensare, l’Egitto ha trovato una soluzione: ridurre l’illuminazione pubblica per risparmiare energia ed esportare più gas, con l’obiettivo di mantenere la valuta forte, mentre secondo gli esperti un nuovo prestito dal Fondo monetario internazionale (Fmi) e una liberalizzazione della moneta si preannunciano inevitabili.

(IMMAGINI: AFPTV – AGENCE FRANCE PRESSE)