Egitto, marce anti-Sisi, gas lacrimogeni sulla folla

Ihr

Roma, 21 set. (askanews) - Gas lacrimogeni sono stati usati per disperdere i manifestanti alle manifestazioni che si sono tenute ieri sera in Egitto, le prime proteste da quando il presidente Abdul Fattah al Sisi è salito al potere nel 2014. Lo scrive la Bbc.

Centinaia di egiziani hanno riempito Piazza Tahrir al Cairo, sito chiave della rivoluzione egiziana del 2011, chiedendo le sue dimissioni. Le dimostrazioni si sono tenute anche in altre parti del Paese, in risposta alle accuse di corruzione contro il governo del presidente Sisi.(Segue)