Egitto: Noury (Amnesty), 'preoccupati Zaki che sta molto male, calvario continua'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 5 apr. (Adnkronos) – "Siamo molto preoccupati per l'esito dell'udienza di oggi e ancora di più per le parole dell'avvocato di Patrick che ha descritto come 'pessimo' lo stato di salute psicologico di Zaki. E questo non può che confermare quanto sia urgente un intervento che porti fuori Patrick da quella prigione. Sembra un calvario che non finisce mai, riuscire a portare fuori Zaki". Lo ha detto all'Adnkronos Riccardo Noury, Presidente di Amnesty International dopo l'udienza in Egitto per PAtrick Zaki, ancora una volta rinviata.