Egitto, Rettore Università Bologna: Ue ci aiuti a far tornare Zaky

Sim

Roma, 13 feb. (askanews) - "L'Europa si deve muovere, Patrick è un nostro studente, ma anche uno studente Erasmus: mobilitiamoci tutti": questo l'appello lanciato dal rettore dell'Università di Bologna, Francesco Ubertini, a favore del rilascio di Patrick George Zaky, attivista egiziano e studente del Master GEMMA di Bologna detenuto al Cairo.

"Patrick è un nostro studente, ma è anche uno studente europeo, iscritto a un master del programma Erasmus Mundus. Quindi oltre al governo italiano ci rivolgiamo alla Commissione europea affinché si faccia tutto il possibile per riaverlo a studiare da noi. Un appello che chiediamo a tutte le università di condividere: occorre mantenere l'attenzione alta per favorire un epilogo rapido e positivo", ha detto il rettore in un'intervista a La Repubblica. (Segue)