Egitto: Verducci, 'dovere chiedere libertà per Zaki'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 7 apr. (Adnkronos) – "Martedì prossimo il Senato discuterà la nostra mozione che chiede il riconoscimento della cittadinanza italiana a Patrick Zaki ed il suo rilascio immediato dalle carceri egiziane. Da più di un anno Zaki, ricercatore nell'Università di Bologna, è imprigionato per le sue idee. Una vita spezzata che ci riguarda direttamente. Perchè i diritti di Zaki, sottoposto a tortura e rinchiuso in carcere nel Paese dove ha trovato una morte atroce Giulio Regeni, sono diritti universali e abbiamo il dovere, come italiani e come europei, di non essere indifferenti e di reclamare ad alta voce la sua libertà, che è anche la nostra. Questa mozione può salvare la vita di Zaki e dimostrare che per l’Italia la difesa dei diritti umani è una frontiera irrinunciabile.' Così il senatore del Pd Francesco Verducci, primo firmatario della mozione che impegna il Governo italiano a conferire la cittadinanza a Patrick Zaki.