Eicma: da domani apre al pubblico, su palco MotoLive anche Pecco Bagnaia

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 9 nov. (Adnkronos) – Il saluto del campione del mondo MotoGp Pecco Bagnaia, quello della leggenda del motocross Tony Cairoli e dell’iridato Mxgp Tim Gajser, l’accessione live della Aprilia Rs-Gp impegnata nella MotoGp con i piloti ufficiale Espargaro e Viñales, le prodezze di Paul Tarres. Sono solo un assaggio del ricco menù degli effetti speciali offerti da Eicma, l’esposizione internazionale delle due ruote, che, dopo i due giorni dedicati alla stampa e agli operatori del settore, apre domani al grande pubblico. A Rho Fiera Milano, fino a domenica 13 novembre, il meglio dell’industria motociclistica e ciclistica e la promessa di spettacolo dentro e fuori dai sei padiglioni occupati da questa edizione numero 79, che accoglie oltre 1300 marchi da 45 nazioni differenti.

Da una parte, quindi, il presente e il futuro del settore con centinaia di novità e anteprime, dall’altra i contenuti adrenalinici dell’area esterna MotoLive. Qui gli appassionati possono assistere gratuitamente alle gare delle migliori discipline off-road come, ad esempio, le tappe nazionali ed internazionali di Superenduro, il motocross internazionale femminile, le final round degli Internazionali d’Italia Supercross e il Quad cross internazionale. Nel palinsesto anche fenomenali run di Freestyle motocross, Trial acrobatico, lo spettacolo del Buggy backflip e le proposte di show e intrattenimento live.

Tra le novità di quest’anno anche una pista di test ride e-bike, dove i visitatori potranno provare e scoprire le peculiarità della pedalata assistita attraverso un percorso che prevede ostacoli, salite e gradini. Confermate infine le aree prova moto, dove testare i veicoli proposti da alcuni espositori.