El Salvador primo paese al mondo a dare valore legale al Bitcoin

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 9 giu. (askanews) - El Salvador è il primo paese al mondo a dare valore legale ai Bitcoin. L'assemblea legislativa dello stato dell'America Centrale da poco più di sei milioni di abitanti ha approvato con 62 voti favorevoli (su 84) la 'ley Bitcoin' che permette l'adozione della più celebre delle criptovalute come moneta legale al fianco del dollaro statunitense. Il testo di legge è stato fortemente voluto dal presidente di El Salvador, il 39enne Nayib Bukele: "E' storia", ha rivendicato su Twitter.

Bukele nei giorni scorsi aveva sponsorizzato sempre via social il disegno di legge definendolo "semplice e conciso". Nel Paese, aveva ricordato il presidente, "il 70% dei cittadini non ha un conto corrente bancario e lavora nell'economia sommersa. L'inclusione finanziaria non è un imperativo morale, ma anche una strada per far crescere l'economia della nazione, aumentare l'accesso al credito, la cultura del risparmio, gli investimenti e la sicurezza delle transazioni". Il Bitcoin, ha sottolineato, "ha una capitalizzazione di mercato di 680 miliardi di dollari. Se l'1% viene in vestito a El Salvador il nostro Pil potrebbe crescere del 25%".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli