El Shaarawy nei guai, cosa è successo al campione della Roma

·2 minuto per la lettura
El Shaarawy (Photo by Massimo Insabato/Archivio Massimo Insabato/Mondadori Portfolio via Getty Images)
El Shaarawy (Photo by Massimo Insabato/Archivio Massimo Insabato/Mondadori Portfolio via Getty Images)

Stephan El Shaarawy è fino sotto inchiesta per una vicenda alquanto bizzarra: l'attaccante della Roma ha ricevuto una denuncia per lesioni gravi da parte del ladro che avrebbe cercato di rubargli la Lamborghini.

I fatti risalgono a febbraio 2021. Il campione italo-egiziano si trovava a casa di Alessio Cerci (ex Roma), all’Eur. I due stavano giocando alla PlayStation quando l’attaccante giallorosso ha visto dalla finestra un uomo intento a rompere il vetro della sua auto, provando a entrarvi

Lo ha quindi prima inseguito, per tentare di fermarlo con un calcio o uno sgambetto per impedire la fuga. Gesto che ora potrebbe costare molto caro a El Shaarawy.

GUARDA ANCHE - Ludovica Pagani su Twitch, in diretta spunta El Shaarawy!

Il ladro, il 35enne cileno José Carlos Sagardia Aliaga, con precedenti, era stato poi fermato agenti in borghese del commissariato Esposizione, intervenuti sul posto. Lo hanno poi arrestato e a fine maggio è stato condannato a un anno e quattro mesi di prigione per il tentato furto.

Adesso, però, le parti si sono invertite. Il ladro ha denunciato El Shaarawy alla Procura di Roma per lesioni e ha anche presentato un referto medico dove si parla di frattura alla costola e a un piede, con una prognosi di 60 giorni. Il cileno ha anche dichiarato di aver perso i sensi e nella caduta e di essersi poi risvegliato con addosso un gruppo di persone, tra cui il giocatore romanista, che lo assalivano.

"Chi lo accusa è una persona che gli stava rubando la macchina, può dire ogni cosa ma va tutto accertato. E Stephan dirà quel che è accaduto quando sarà fissato l'interrogatorio che avverrà di certo entro la fine di luglio", ha commentato il legale dell’attaccante.

Così ora la Procura dovrà accertare le eventuali responsabilità di ElSha. Se le indagini dovessero confermare la versione di Sagardia Aliaga, il giocatore potrebbe essere costretto non solo a finire sotto processo, ma anche a risarcire il pluripregiudicato.

GUARDA ANCHE - Roma, il fotografo sgrida El Shaarawy

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli