Elder su Instagram: "La morte é garantita, la vita no"

webinfo@adnkronos.com
"Siamo scioccati e sgomenti per quanto accaduto. Esprimiamo le più profonde condoglianze alla famiglia del brigadiere Mario Cerciello Rega". E' quanto scrive in un comunicato pubblicato da Abc la famiglia di Finnegan Lee Elder, il giovane americano arrestato a Roma insieme al connazionale Christian Gabriel Natale Hjort per l'omicidio del carabiniere.  Da San Francisco, i genitori del ragazzo hanno detto di non aver ancora parlato con il figlio. "Non abbiamo informazioni indipendenti sull'accaduto, non siamo stati in grado di avere comunicazioni con nostro figlio. Chiediamo il rispetto della nostra privacy durante questo momento difficile. I nostri pensieri vanno a coloro che sono stati colpiti da questa tragedia", si legge. Elder è il principale sospettato nel caso. Sarebbe infatti stato lui a pugnalare per otto volte il militare dell'Arma, mentre il connazionale è accusato di aver colpito il compagno dell'ufficiale, che non è stato gravemente ferito nell'attacco. Il giudice ieri ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per i due, accusati di concorso in omicidio e tentata estorsione.  Nato a San Francisco nel 2000 e laureato presso la Tamalpais High School nel 2018 a Mill Valley, in California, Elder nel suo profilo Instagram si identifica King of Nothing" e nella sua biografia scrive: ‘Death is guaranteed, life is not’, la morte è garantita, la vita no. Sul suo profilo ha circa 1.223 follower e il nome del suo account è finntrill.

"Siamo scioccati e sgomenti per quanto accaduto. Esprimiamo le più profonde condoglianze alla famiglia del brigadiere Mario Cerciello Rega". E' quanto scrive in un comunicato pubblicato da Abc la famiglia di Finnegan Lee Elder, il giovane americano arrestato a Roma insieme al connazionale Christian Gabriel Natale Hjort per l'omicidio del carabiniere.  

Da San Francisco, i genitori del ragazzo hanno detto di non aver ancora parlato con il figlio. "Non abbiamo informazioni indipendenti sull'accaduto, non siamo stati in grado di avere comunicazioni con nostro figlio. Chiediamo il rispetto della nostra privacy durante questo momento difficile. I nostri pensieri vanno a coloro che sono stati colpiti da questa tragedia", si legge. 

Elder è il principale sospettato nel caso. Sarebbe infatti stato lui a pugnalare per otto volte il militare dell'Arma, mentre il connazionale è accusato di aver colpito il compagno dell'ufficiale, che non è stato gravemente ferito nell'attacco. Il giudice ieri ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per i due, accusati di concorso in omicidio e tentata estorsione.  

Nato a San Francisco nel 2000 e laureato presso la Tamalpais High School nel 2018 a Mill Valley, in California, Elder nel suo profilo Instagram si identifica King of Nothing" e nella sua biografia scrive: ‘Death is guaranteed, life is not’, la morte è garantita, la vita no. Sul suo profilo ha circa 1.223 follower e il nome del suo account è finntrill.