Elena Morali, arresto in Thailandia: lo sfogo di Luigi Favoloso

Elena Morali
Elena Morali

Dopo essere finita in ospedale a causa della reazione allergica a una pianta, Elena Morali sarebbe stata arrestata in Thailandia. A svelare l’accaduto è stato il suo fidanzato, Luigi Mario Favoloso.

Elena Morali arrestata: lo sfogo di Luigi Favoloso

Elena Morali si trovava a Phuket, in Thailandia, dove ha vissuto la sua seconda disavventura: stando al racconto fatto da Luigi Favoloso via social lui e la fidanzata sarebbero stati fermati da un gruppo di poliziotti che stavano cercando delle sigarette elettroniche. I due avrebbero dichiarato di non averle ma poi, durante una perquisizione, questi avrebbero trovato un pacchetto di Iqos nella borsa della showgirl, che per questo sarebbe stata portata via in manette. “Intanto passavano altri motorini: gente senza casco, bambini alla guida, quattro persone in sella. Ma loro fermavano solo i turisti come noi”, ha spiegato Luigi Favoloso, che a seguire sarebbe stato costretto a sborsare cifre da capogiro per poter riavere con sé la fidanzata (che nel frattempo sarebbe stata portata via dai poliziotti) e uno di loro l’avrebbe accompagnato a un bancomat, dove lui avrebbe prelevato 850 euro (nonostante sembra che gliene fossero stati chiesti 3000).

I due hanno denunciato l’accaduto sui social mettendo in guardia altri viaggiatori da truffe del genere, compiute tra l’altro da forze dell’ordine del posto. “Fermano i turisti per mettergli paura e toglierli un po’ di soldi per intascarli personalmente”, ha dichiarato Elena Morali in seguito alla vicenda.