Elisa uccisa, arrestato anche il padre della ex di Sebastiani

webinfo@adnkronos.com

E' stato arrestato con l'accusa di favoreggiamento nella notte Silvio Perazzi, padre dell'ex compagna di Massimo Sebastiani, l'operaio 45enne, fermato ieri pomeriggio dai carabinieri e accusato di aver ucciso Elisa Pomarelli, 28 anni, il cui corpo è stato trovato in un fossato dai carabinieri in località Costa di Sariano di Gropparello, nel Piacentino. La posizione di Perazzi era al vaglio degli inquirenti per aver aiutato Sebastiani a eludere le ricerche, consentendogli di nascondersi.  

A condurre gli investigatori nel luogo dove si trovava il corpo di Elisa è stato lo stesso Sebastiani, rintracciato ieri dopo essersi nascosto in una soffitta di un'abitazione nel parco di Mori, nel comune di Lugagnano, non lontano da dove giaceva Elisa senza vita. Una zona conosciuta a Sebastiani, tanto che in quell'area si erano concentrate le ricerche andate avanti per tredici giorni prima del drammatico epilogo di ieri pomeriggio, quando la ragazza è stata trovata.