Eleonora Brigliadori su Nadia Toffa: "Aspetto le sue scuse. Vorrei aiutarla a guarire dal cancro"

Huffington Post

Continua lo scontro tra Eleonora Brigliadori e Nadia Toffa. A parlare dalle pagine del settimanale Sono è stata nuovamente l'attrice, ancora provata per l'esclusione dal cast della trasmissione Pechino Express.

Quello che ho subito è penale. Sono stata aggredita. Spero che [Nadia Toffa] venga a trovarmi, per spiegarle che il contatto che c'è stato tra noi due non è stato un attacco, ma un gesto di protezione nei suoi confronti dettato dalle forze spirituali con le quali ero in contatto in quel momento, mentre stavo celebrando un rito funebre.

La Brigliadori, non contenta e ritenendosi vittima di una ingiustizia, pretende scuse formali.

Sono in attesa delle scuse da parte di questa signora.

Eppure, nonostante le tensioni, l'attrice offre il suo aiuto alla conduttrice de Le Iene nella battaglia che sta affrontando per sconfiggere il cancro.

Vorrei aiutarla a guarire, ma potrò farlo solo quando avrò conosciuto chi è lei. Ad oggi, non posso dire di conoscerla.



Continua a leggere su HuffPost