Elettore arrestato nel North Carolina con l'accusa di violazione di domicilio di secondo grado

·1 minuto per la lettura
Elezioni USA 2020, uomo armato arrestato fuori un seggio elettorale
Elezioni USA 2020, uomo armato arrestato fuori un seggio elettorale

Mancano ancora poche ore prima di sapere chi tra Donald Trump e Joe Biden sarà il prossimo presidente a sedere nello studio ovale della Casa Bianca. In attesa di scoprire chi sarà il vincitore, un uomo è stato arrestato fuori da un seggio elettorale del North Carolina. Ecco cosa è successo.

Uomo arrestato fuori un seggio elettorale

Un uomo armato è stato arrestato fuori da un seggio elettorale del North Carolina. In base a quanto reso noto dal dipartimento di polizia di Charlotte Mecklenburg è stato fermato un 36enne, Justin Dunn che indossava un cappello di Trump, stivali da combattimento e un’arma laterale visibile.

L’uomo era intento a provocare i Democratici che si erano riuniti proprio in prossimità del seggio elettorale. Allontanato, l’uomo è ritornato ed è stato arrestato con l’accusa di violazione di domicilio di secondo grado. A tal proposito il consigliere Sam Spencer ha dichiarato: “Chiaramente questo tipo di intimidazione degli elettori va contro tutto ciò che il nostro paese rappresenta, e dovremmo spendere tutte le nostre energie per aiutare le persone a votare, non rendendo i seggi elettorali più minacciosi e più scoraggianti”.