Elettricità, a settembre crollo consumi in Italia (-9,6%)

Roma, 5 ott. (LaPresse) - Nel mese di settembre 2012 l'energia elettrica richiesta in Italia, pari a 26,4 miliardi di kWh, ha fatto registrare una flessione del 9,6% rispetto a settembre dello scorso anno. Lo comunica Terna, sottolineando che un calo così marcato non si riscontrava da aprile 2009, quando il fabbisogno elettrico scese del 10,5% rispetto allo stesso mese del 2008. Depurata dagli effetti congiunti del calendario e della temperatura, la variazione della domanda elettrica di settembre 2012 diventa -7,3%. Nei primi nove mesi del 2012, la domanda di energia elettrica in Italia è risultata complessivamente in calo del 2,3% rispetto ai valori del corrispondente periodo dell'anno precedente; a parità di calendario il valore è -2,7%.

Ricerca

Le notizie del giorno