Elezione del Presidente della Repubblica, oggi il primo voto: attesa valanga di schede bianche

Elezione Presidente della Repubblica
Elezione Presidente della Repubblica

Mancano poche ore all’inizio delle votazioni per l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica: le urne per la prima tornata di voti apriranno alle 15.45 e, mancando ancora un nome condiviso tra le forze politiche, ci si attende una valanga di schede bianche.

Elezione del Presidente della Repubblica oggi

Dopo il passo indietro di Silvio Berlusconi, nessuno schieramento ha infatti formalmente proposto un candidato e tutti i gruppi parlamentari sono al lavoro per una soluzione di alto profilo il più possibile condivida.

In mattinata è in programma un incontro tra Salvini e Letta, con quest’ultimo che proverà a convincere il leader della Lega del fatto che “il Mattarella bis sarebbe la soluzione ideale” nonostante l’attuale Capo dello Stato abbia più volte fatto intendere di non voler essere rieletto. Al centrosinistra piace anche il fondatore della Comunità di Sant’Egidio Andrea Riccardi, carta che è pronto a giocare nel caso in cui il centrodestra dovesse proporre un nome d’area.

Se non si riuscirà a trovare un’intesa sui candidati di bandiera, le due ipotesi che aleggiano sono quelle di Pierferdinando Casini e Mario Draghi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli