Elezioni 2022, Conte: "Cose buone fatte da Draghi? Ha finito nostro lavoro"

(Adnkronos) - Le cose buone fatte da Draghi? "Sicuramente ha completato il Pnrr" ed "è stato portato avanti il piano vaccinale che noi avevamo avviato. Un bravo scolaro? Non ho detto questo, ma (Draghi, ndr.) ha comunque completato un percorso già avviato da noi". Così, ospite di 'Mezz'ora in più' su Rai Tre, il leader M5S Giuseppe Conte, ricordando anche le frizioni tra 5 Stelle e governo Draghi sulla riforma Cartabia e sul tema delle spese militari.

"Il M5S non ha nulla a che fare con gli amici di Putin e se qualcuno si è permesso di scrivere che potevamo avere qualche suggestione di questo tipo, lo ha fatto calunniandoci" aggiunge.

LAVORO - "Stop al precariato" dice Conte. "Il Pd ha detto che vuole superare il Jobs Act: lo abbiamo già superato, non se n'è accorto. Il decreto dignità, sospeso in pandemia, a fine settembre dovrà essere riattivato".

UCRAINA - Se sono orgoglioso della controffensiva ucraina? "Assolutamente sì, è quello che ci siamo augurati tutti dicendo sin dall'inizio: ferma condanna verso un'aggressione ingiustificata, pieno sostegno alla popolazione ucraina" ma "la nostra strategia è sempre quella di cercare di risolvere i conflitti non alimentando escalation militari".

TRUMP - "Il giudizio di Trump su di me è che sono una brava persona? E meno male, non c'è mica da dispiacersi. Un altro giudizio è stato che quando sono stato presidente con lui, l'Italia e gli Stati Uniti hanno avuto un buon rapporto: e meno male...".