Elezioni 2022, Letta: "Terzo polo aiuta solo la destra"

(Adnkronos) - "Mi sento di fare un appello a tutti coloro che hanno dubbi in queste ore sul fatto di creare una larga e convinta alleanza che sia in grado di battere le destre e che pensano che fare un terzo polo sia più conveniente. Penso che il terzo polo sia il modo migliore per aiutare le destre". Lo ha detto Enrico Letta a margine della Festa dell'Unità a Casalgrande, Reggio Emilia, in vista delle elezioni politiche 2022 in programma il 25 settembre.

"Le destre non hanno bisogno di ulteriori aiuti, per questo faccio questo appello accorato per convincere chi può a far parte della alleanza", ha spiegato il segretario del Pd.

CALENDA - "Quello che aiuta di sicuro la destra è una coalizione eterogenea, confusa e poco credibile. Cerchiamo di evitarla. Noi ce la stiamo mettendo tutta. Le questioni le conosci da giorni. Stasera le abbiamo messe per iscritto con Più Europa. Aspettiamo una risposta", scrive su Twitter Carlo Calenda.

ALLEANZA - Sulle alleanze "noi non mettiamo veti, chiediamo a tutti di avere questo spirito. Il nostro sforzo non è quello di spingere per prendere l'1% in più ma quello di vincere le elezioni e dare agli italiani un governo di progresso che sia in grado di continuare lo sforzo importante che Draghi ha fatto". "Noi siamo disponibili, con la generosità tipica del grande Partito democratico che ha l'ambizione di diventare il primo partito in Italia", ha spiegato Letta.

DI MAIO A MODENA? La candidatura di Luigi Di Maio a Modena "è un caso di fake news totale, una invenzione giornalistica pura, mai esistita. Di Maio oggi ha smentito, è una pura invenzione dei giornali". Contatti del Pd con D'Incà e Crippa, appena usciti dal M5S? "Ho ascoltato alcune dichiarazioni, vedremo, ma non c'è stato alcun contatto". E "non c'è stato alcun contatto con Fico".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli