Elezioni 2022, Meloni: "Noi mostri? E' come dirlo al 25% italiani"

(Adnkronos) - "Agli avversari dico scendete sul terreno del confronto e dimostrate che le vostre idee sono migliori delle nostre". Così Giorgia Meloni, ospite del Versiliana Festival. "Invece ci dipingono come mostri, ma siamo un partito stimato al 25% dei sondaggi, poi vedremo alle urne, ma dire che siamo dei mostri allora vuol dire dirlo al 25% degli italiani e questo non è accettabile", afferma la leader di Fratelli d'Italia.

Secondo Meloni "serve una maggioranza scelta dai cittadini, dobbiamo rivendicare l'orgoglio di essere una democrazia normale, di avere la libertà di scegliere da chi vogliamo farci votare, Dobbiamo avere un governo coeso e scelto dai cittadini".

Quindi, parlando della Sinistra, Meloni afferma: "Non so come possano mettere in piedi un programma, Calenda voleva il nucleare, i Cinque stelle non vogliono le trivellazioni, il reddito Calenda lo ha sempre contestato". "Noi non siamo disposti a svendere pezzi di Italia per farci dire bravi da altre nazioni, vogliamo difendere i nostri interessi che non vuol dire uscire dall'Europa", aggiunge.

"Gli eroi del Risorgimento avevano 19 anni, il messaggio deve essere diverso, i giovani vogliono sentirsi dire che potranno avere un lavoro, comprarsi una casa, piuttosto che avere un bonus". Così Giorgia Meloni al Versiliana Festival, ribadendo il suo giudizio negativo sul reddito di cittadinanza. "Basta con questa visione paternalistica - dobbiamo dare ai giovani una vita dignitosa, sono soggetti attivi che vanno coinvolti".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli