Elezioni 2022, Salvini: "Felice di concorrere per fare il premier"

(Adnkronos) - "La partita finisce quando l'arbitro fischia...". Lo ha detto Matteo Salvini ospite della kermesse di 'Affariitaliani' a Ceglie Messapica. "Ancora nulla è deciso, mi sembra prematuro parlarne. Siccome sono un inguaribile ottimista, penso che la Lega possa diventare il primo partito e dal 26 settembre Mattarella farà quello che riterrà opportuno. E sono felice di concorrere per il mestiere più bello del mondo, ovvero il presidente del Consiglio di questo straordinario Paese''.

"Sarebbe giusto che il centrodestra prima del voto offrisse agli italiani i nomi di due o tre ministri: il ministro degli Esteri, dell'Economia e della Giustizia. I nomi non li dico, se no li rovinerei... Non è un mistero, però, che per me da italiano, non da segretario della Lega, avere una Giulia Bongiorno come ministro della Giustizia sarebbe una garanzia''.

UCRAINA - "Vorrei ricordare che la Lega ha sempre votato qualsiasi intervento a favore dell'Ucraina" dice Salvini. "Spero che questa stramaledetta guerra finisca il prima possibile...".

TRA BIDEN E TRUMP - ''Posso dire, senza essere accusato e minacciato, che tra Biden e Trump io scelgo Trump per tutta la vita e spero che i Repubblicani vincano le elezioni di medio termine in autunno? Poi, sia Biden che Trump se ne fregano di quel che pensa Salvini...''.

CARBURANTI - ''La prossima settimana ci sarà un Cdm per rinnovare lo sconto per i carburanti''.