Elezioni 2022, Tajani: "Letta ha fatto accordo con chi lo attaccava"

(Adnkronos) - "Noi non ci siamo consegnati a nessuno". Lo dice il coordinatore nazionale di Forza Italia Antonio Tajani a Filorosso su Rai3, rispondendo al segretario del Pd Enrico Letta, secondo il quale Forza Italia e Lega si sono consegnati a Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia.

"Io mi rendo conto - aggiunge Tajani - che Letta sia in grande difficoltà perché ha dovuto fare un accordo con chi (Carlo Calenda, ndr) fino al giorno prima lo attaccava, ha dovuto fare un accordo con Fratoianni e con i Verdi. Io credo che gli elettori non gradiranno, non si può essere tutto e il contrario di tutto".

Forza Italia ha perso una serie di elementi che hanno lasciato il partito. "A volte c'è qualcuno che pensa, 'Franza o Spagna purché se magna'. Anche gli ultimi che se ne sono andati, dicevano di essere democristiani e ora vanno con Fratoianni, con la Bonino, con quelli che erano i loro nemici fino a ieri", afferma.

"A volte -aggiunge- c'è un interesse a conservare la poltrona, se uno tradisce peggio per lui, tradisce il rapporto con gli italiani. Se se ne va è destinato a scomparire dalla vita politica".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli