Elezioni: Amendola, 'Ue non è matrigna su migranti'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 ago. (Adnkronos) – “Non è vero che l’Europa sia matrigna sui migranti. Abbiamo firmato due accordi. Uno a giugno a livello di Consiglio dei ministri degli Interni in cui si stabilisce che i Paesi che partecipano alla redistribuzione dei migranti sono 22 e non 4 come invece era prima. Questo dimostra che il sistema europeo si è mosso". Così Enzo Amendola del Pd a L'aria che Tira su La7.

"Poi, grazie al lavoro negoziale fatto anche dal Presidente Draghi, abbiamo inoltre siglato un accordo a livello europeo con un fondo da 12 miliardi in un nuovo programma con cui si interverrà in otto Paesi di origine o di transito per azioni concrete".

"Quando era ministro Salvini il numero dei rimpatri era minore, la Lega non prometta cose che non sa fare. La Lega promette di fare 100mila rimpatri, quando era ministro degli Interni Salvini ne ha fatti 7mila, meno di quelli che fece Gentiloni”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli