Elezioni amministrative 12 giugno 2022, affluenza alle urne: 55,12% alle 23

elezioni amministrative 12 giugno affluenza
elezioni amministrative 12 giugno affluenza

Domenica 12 giugno 2022 i cittadini di mille comuni italiani sono stati chiamati alle urne, oltre che per esprimersi sui cinque referendum in tema di giustizia, anche per votare alle elezioni amministrative: qui i dati relativi all’affluenza alle urne resi noti dal Ministero dell’Interno.

Elezioni amministrative 12 giugno 2022: affluenza alle ore 23

Secondo gli ultimi dati del Viminale sulle elezioni amministrative, l’affluenza alle urne alle ore 23 ha raggiunto il 55,12%. I dati sono parziali con 561 su 818 seggi.

In Abruzzo l’affluenza è arrivata al 56,54%; in Basilicata al 53,64%; in Calabria al 56,51%; in Campania al 64,12%; in Emilia-Romagna al 51,36%; nel Lazio al 54,42%; in Liguria al 49,25%; in Lombardia al 50,93%; nelle Marche al 57,66%; in Molise al 42,71%; in Piemonte al 55,23%; in Puglia al 58,50%; in Sardegna al 54,49%; in Toscana al 54,02%; in Umbria al 63,16% e in Veneto al 50,89%.

Nella città di Milano l’affluenza alle 19 ha raggiunto il 51,34%, a Napoli il 65,05%, a Torino il 52,19%, a Verona il 52,05%, a Firenze il 55,88%, a Genova il 48,49% e a Roma il 49,50%.

Elezioni amministrative 12 giugno 2022: affluenza alle ore 19

In relazione ai dati diffusi dal Viminale sulle elezioni amministrative, l’affluenza alle urne alle ore 19 ha raggiunto il 39,11%. In Abruzzo l’affluenza è arrivata al 42,60%; in Basilicata al 40,78%; in Calabria al 42,76%; in Campania al 45,72%; in Emilia-Romagna al 37,61%; nel Lazio al 41,01%; in Liguria al 33,21%; in Lombardia al 36,72%; nelle Marche al 38,42%; in Molise al 35,63%; in Piemonte al 37,70%; in Puglia al 42,95%; in Sardegna al 40,42%; in Toscana al 36,79%; in Umbria al 41,32% e in Veneto al 33,50%.

Nella città di Milano l’affluenza alle 19 ha raggiunto il 36,69%, a Napoli il 44,97%, a Torino il 36,33%, a Verona il 37,39%, a Firenze il 38,90%, a Genova il 32,46% e a Roma il 36,69%.

Elezioni amministrative 12 giugno 2022: affluenza alle ore 12

L’affluenza alle urne alle ore 12 è arrivata al 17,75%. In Basilicata l’affluenza arriva al 16,40%, in Campania al 19,58%, in Lombardia al 16,93%, in Piemonte al 17,44%, in Veneto al 16,78%, in Toscana al 16,64%, nel Lazio al 18,25% e in Liguria al 17,39%. Nella città di Milano l’affluenza alle 12 ha raggiunto il 15,06%, a Napoli il 23,87%, a Torino il 21,33%, a Verona il 14,91%, a Firenze il 17,98%, a Genova il 17,48% e a Roma il 16,77%. I dati sono in continuo aggiornamento.

Elezioni amministrative 12 giugno 2022: seggi aperti

Alle ore 7 di questa mattina, domenica 12 giugno 2022, sono stati aperti i seggi per le elezioni amministrative.

Come di consueto, Notizie.it seguirà tutte le fasi del voto, dall’apertura dei seggi elettorali (prevista alle 7), al monitoraggio dell’affluenza fino allo spoglio (che avverrà il giorno successivo) e al risultato finale. I dati sul numero degli aventi diritto che si sono recati a votare verranno resi noti tre volte nel corso della giornata, in particolare alle 12, alle 19 e alle 23.

Alle ultime elezioni comunali, tenutesi il 3 e il 4 ottobre 2021 (primo turno), la percentuale dei cittadini che hanno esercitato il proprio diritto di voto si è attestata al 54,69%. Un numero che ha fatto segnare un record per la bassa partecipazione, contando che dal 2010 al 2020 la minore affluenza si era registrata nel 2017 con il 60,07%.

Elezioni amministrative 12 giugno 2022, l’affluenza: dove si vota

Sono circa mille i comuni italiani in cui si voterà per rinnovare il Consiglio Comunale. Le elezioni coinvolgeranno in particolare quattro capoluoghi di regione (Genova, Palermo, Catanzaro e L’Aquila) e ventidue capoluoghi di provincia (Alessandria, Asti, Barletta, Belluno, Como, Cuneo, Frosinone, Gorizia, La Spezia, Lodi, Lucca, Messina, Monza, Oristano, Padova, Parma, Piacenza, Pistoia, Rieti, Taranto, Verona e Viterbo).

Elezioni amministrative 12 giugno 2022: quando si conosceranno i risultati?

Dopo la chiusura dei seggi, arriverà il primo risultato intorno alle 23 di domenica 12 giugno, che riguarderà soprattutto l’affluenza. Una volta chiusi i seggi inizierà subito lo spoglio per i cinque quesiti del referendum, mentre il giorno successivo, lunedì 13 giugno, alle ore 14 inizierà lo scrutinio delle amministrative, partendo dai comuni e passando alle circoscrizioni. I primi dati emergeranno già a partire dalla serata di domenica 12 giugno 2022.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli