Elezioni amministrative 2022, Salvini: “Primarie di coalizione per scegliere i candidati”

·1 minuto per la lettura
salvini primarie coalizione
salvini primarie coalizione

Secondo fonti della Lega, il segretario Matteo Salvini avrebbe manifestato la volontà di proporre le primarie del centrodestra per scegliere i candidati sindaco delle elezioni comunali del 2022.

Salvini sulle primarie di coalizione

Nel 2022 dovranno infatti rinnovare il proprio consiglio comunale diverse importanti città tra cui Como, Lucca e Palermo, in cui “potrebbero esserci difficoltà per scegliere un candidato sindaco condiviso da tutto il centrodestra“.

ùDi qui l’idea di effettuare delle primarie per identificare il profilo dell’aspirante primo cittadino ed evitare che le discussioni sui candidati causino ritardi nella presentazione della figura scelta come recentemente accaduto.

Salvini sulle primarie di coalizione: “Lega pronta al voto”

Fonti del Carroccio hanno inoltre fatto sapere che il partito è pronto ad andare al voto per le politiche in qualsiasi momento. Il timore del segretario Matteo Salvini, hanno aggiunto, è che molti parlamentari faranno di tutto per evitare le elezioni anticipate.

Le parole sono giunte dopo le dichiarazioni di Giorgia Meloni la quale aveva affermato che “non so perché Salvini abbia cambiato idea rispetto a quello che diceva prima, ma a me sembra abbastanza folle e continuo a ritenere che prima i cittadini scelgono di farsi rappresentare e meglio è“. Di qui la speifica da parte del partito di essere pronto ad elezioni anticipate e di non aver cambiato idea sul tema.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli