Elezioni,Berlusconi: astensionismo inaccettabile, è autolesionismo

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 19 set. (askanews) - "Non andare a votare è un comportamento autolesionista. Il 25 settembre, non lasciate che altri votino per voi. Dovete andare a votare e, naturalmente, dovete votare per noi di Forza Italia, perché soltanto noi abbiamo sempre dimostrato di saper cambiare le cose che non funzionano". Lo dichiara il fondatore di Fi, Silvio Berlusconi, sui social.

"La pillola di oggi ha uno scopo preciso. Denunciare una situazione che è davvero incredibile ed è inaccettabile in quella che - afferma - vuole essere una vera e compiuta democrazia. Parlo del tasso di astensionismo, cioè del numero di italiani che dicono che non andranno a votare. È un tasso superiore al 40%, a cui bisogna aggiungere l'11% degli italiani indecisi. Questo significa che ben 23 milioni di italiani non andranno a votare e non capiscono l'importanza della scelta storica da compiere da tutti noi il 25 settembre. È davvero incredibile che il 50% degli italiani non voti. C'è da domandarsi: ma siamo ancora in una democrazia?".