Elezioni, Berlusconi: orgoglioso dei nostri connazionali all’estero

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 3 set. (askanews) - "Ai nostri connazionali che vivono all'estero posso solo dire che sono orgoglioso di come rappresentano il nostro Paese nel mondo. Sono i migliori ambasciatori del nostro 'sistema Italia', nel Nord America, come in tutti i paesi stranieri, si sono fatti apprezzare con il duro lavoro, dimostrando spirito di iniziativa, grande lealtà verso il Paese che li ospita, ma anche un commovente attaccamento alla Patria". Così Silvio Berlusconi, presidente di FI, ad America Oggi Tv e al Giornale Partite Iva.

"Considero uno dei successi più importanti dei miei governi il fatto di aver reso possibile l'esercizio del diritto di voto per i nostri concittadini all'estero. Saremo al loro fianco anche questa volta, istituendo di nuovo il ministero per gli Italiani nel mondo, potenziando la rete consolare, facilitando il recupero della cittadinanza per chi lo desidera, garantendo che non siano penalizzati sul piano fiscale. Per il voto degli Italiani all'Estero, come è noto, si presenta una lista unitaria del Centrodestra, con, nel simbolo, i nomi dei tre leader, Meloni, Salvini e il mio", aggiunge.

"Invito di cuore tutti a votare quel simbolo, ma anche a scegliere con il voto di preferenza la candidata di Forza Italia, Fucsia Nissoli, che, in questi anni, ha svolto un ottimo lavoro in Parlamento e che si ricandida per la Camera dei Deputati. Più forte sarà Forza Italia all'interno del Centrodestra di governo, meglio potrà garantire l'attuazione di questo programma e, in generale, il profilo europeista e filoatlantico della politica del nostro Paese", sottolinea.