Elezioni: Boccia, 'Salvini ambiguo su rapporto con partito Putin'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 15 set. (Adnkronos) – "Sui rapporti con la Russia Matteo Salvini continua ad essere ambiguo, gli italiani hanno il diritto di sapere se la Lega ha ottenuto contributi dal regime di Putin perché sarebbe alto tradimento alla Repubblica". Così Francesco Boccia, responsabile Regioni e Enti locali della Segreteria nazionale Pd e capolista al Senato in Puglia, in diretta a Tagadà su La7.

"La Lega è il partito che in questi anni ha avuto un rapporto strutturale con il partito di Putin, Russia Unita, e il Pd continua a chiedere chiarezza perché gli italiani devono sapere se quel patto è sciolto o no. E questa risposta formale e chiara la Lega deve darla agli italiani prima del voto. Salvini continua a non rispondere, Berlusconi quando si parla di Putin perde la parola e l'udito, ci aspettiamo che almeno il partito di Giorgia Meloni batta un colpo, altrimenti sarà chiara la grave inaffidabilità di tutta la coalizione di destra".