Elezioni: Boldrini (Pd), 'perché Calenda, Renzi e Conte attaccano Pd e non destra?'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 29 ago. (Adnkronos) – "Ma Calenda, Renzi e Conte perché continuano ad attaccare il Partito Democratico? Non si rendono conto di cosa comporterebbe una vittoria di Meloni, Salvini e Berlusconi? Si rischierebbe la bancarotta come nel 2011 e l’Italia avrebbe un piede fuori dall’Ue. Non basta per cambiare rotta?". A chiederlo su Twitter è Laura Boldrini, deputata del Pd e presidente del Comitato della Camera sui diritti umani nel mondo.